A.A.A. Cercasi gente felice...


Ho passato anche io momenti della vita di infinita tristezza, buio totale, ansia e tutti quei bei sentimenti che non fanno dormire per notti e notti di seguito.
Poi un bel giorno, anzi, in realtà, un po' alla volta e a piccole dosi, ho ritrovato il sorriso.. e, ora, posso dire di essere una persona tendente al felice. 
Certo, non sono Mrs. ottimismo, però ci sto provando.. provo a vedere il lato bello delle cose, a pensare positivamente al futuro, leggo articoli motivazionali su Internazionale, vado a messa.
Ieri sera mi sono accorta, però, che ultimamente sono circondata da persone tristi (e infelici) e lamentose.. come se la mia felicità fosse una calamita per le lamentele degli altri..
Per carità, sono per la maggior parte persone amiche ed è giusto che io presti loro attenzione e dedichi loro un po' di tempo, ma sono fermamente convinta che il tempo sarebbe meglio speso, sia per me che per loro, se ci vedessimo o sentissimo per trovare il lato buono e bello delle cose.. e non per rimuginare sulle disgrazie e sulle vicende tristi che occupano la loro vita (eh si.. diciamo.. qualche volta anche la mia!).
Vorrei trasmettere loro la mia attuale positività e non lasciarmi trascinare nella loro tristezza per poi non sapere più venirne fuori... tanto che così, al posto di una persona sconsolata, ce ne sarebbero due!!
Sarebbe la cosa migliore.. ma come fare per non sembrare una persona insensibile?

photo - tumblr

Commenti

  1. Quello che penso io è che la lamentela è uno sport molto diffuso..e purtoppo contagioso! Io mi sono data un'obbiettivo: ogni volta che mi viene in mente di lamentarmi per qualcosa voglio sostituire quella lamentela con un'espressione di gratitudine! Sembra difficile ma invece è facile e fa bene!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai proprio ragione, Ellie..
      e con un po' di allenamento può diventare molto semplice ed immediato!
      un bacione

      Elimina
  2. Mia mamma è la persona più positiva e ottimista della Terra (e fortunatamente per me ho preso da lei, ma lei lo è di più!) e ha tendenza a vedere il bello in ogni situazione, senza però avere l'atteggiamento "ora ti consolo". Lo fa sempre con dolcezza e umorismo. Per esmepio io ho paura di volare, e un giorno dissi: "non mi fido dei piloti, un amico di Ale è pilota e non è proprio un genio!" Mia mamma ha risposto: "è ancora vivo, no? E allora, di cosa lo accusi?" Mi ha fatto molto ridere, credo sia l'atteggiamento da avere con chi si lamenta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che simpatica la tua mamma!
      il suo è un atteggiamento ottimo che dovrei seguire anche io!!
      un bacione cara!!

      Elimina

Posta un commento