Di domeniche, di fiori e di amici

Di fiori annusati, comprati e piantati, dei l'avremmo messi all'altezza giusta con la giusta terra, dei speriamo di non annaffiarli troppo.
Delle ciambelle con lo zucchero a velo che profumano di buono, dei non ingrasserò, dei perchè tanto ci sono le banane nell'impasto.
Delle domeniche lente, al sole, in campagna, a mangiare crescentine.
Degli amici che non vedi da un po', che vorresti vedere sempre un po' di più.
Delle passeggiate in centro, dei portici, del sole e della quiete di una domenica di fine giugno.




photo - ombrellocelesteapoisbianchi - don't use without permission





1 commento:

Powered by Blogger.